MILAN UDINESE HIGHLIGHTS – Un’altra serata storta per il Milan, che non va oltre l’1-1 contro l’Udinese nell’anticipo della 30° giornata di Serie A. I rossoneri erano andati in vantaggio con la rete di Krzysztof Piatek, poi è arrivato il pareggio di Kevin Lasagna.

Gennaro Gattuso ha schierato la squadra con un nuovo modulo: il 4-3-2-1. La manovra non è fluida: Lucas Paquetà, nel ruolo di trequartista, è l’unico che provare a scuotere le azioni. Dopo pochi minuti si infortuna Gianluigi Donnarumma, al suo posto entra Pepe Reina. Poi è il turno proprio del brasiliano, al quale si gira la caviglia dopo un contrasto con Behrami. Lo sostituisce Samu Castillejo. Passa qualche minuto e il Milan trova la rete del vantaggio: assist splendido di Patrick Cutrone, Piatek la mette dentro al secondo tentativo.

Nella ripresa la squadra rossonera spinge per cercare di chiudere il match. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo sfiora il 2-0, ma sul ribaltamento di fronte l’Udinese trova l’1-1. Un contropiede perfetto quello dei friulani, chiuso con la rete di Lasagna: è la quarta rete dell’attaccante a San Siro contro Milan e Inter. I rossoneri rischiano più volte di prendere anche il secondo gol e in attacco riescono a rendersi pericolosi solo in un’occasione con Castillejo, che però tira centrale. Arriva il triplice fischio dell’arbitro e il ‘Diavolo’ conquista il suo unico punto nelle ultime tre gare.

 

Redazione MilanLive.it