primavera milan
Formazione Milan Primavera (foto AC Milan)

Neanche il derby riesce a scuotere la Primavera del Milan, che perde ancora punti preziosi in campionato e continua a navigare in acque pericolose.

La sfida contro l’Inter che si è disputata dalle ore 13 allo stadio di Sesto San Giovanni è stata persa dai ragazzi di Federico Giunti con il punteggio di 4-2, al termine di un match iniziato male dai rossoneri, ripreso a metà di gara e poi perso con un crollo finale nel secondo tempo.

Come detto partenza negativa per il Milan che è andato sotto al 20′ minuto con Salcedo, che si è fatto respingere il rigore dal portiere rossonero Plizzari prima di ribadire in rete l’1-0. Bravissimi i ragazzi milanisti a ribaltare poi il risultato: una punizione di Brescianini prima e una conclusione vincente del neo-entrato Capanni portavano il Milan addirittura avanti sul momentaneo 2-1.

Ripresa pessima però per la squadra di Giunti, sopraffatta da un’Inter combattiva e concreta: prima la girata volante di Colidio portava il derby in parità, poi il rigore di Merola e la punizione di Esposito regalavano nuovo sorpasso e allungo ai nerazzurri. Un 4-2 finale che conferma le difficoltà strutturali della Primavera del Milan ma che forse è esagerato per la voglia comunque messa in campo da una squadra che sembra non uscire dalla crisi nera.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it