Home Milan News Milan e Inter, possibile cittadella dello sport nell’area ex Trotto

Milan e Inter, possibile cittadella dello sport nell’area ex Trotto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:28
Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza di San Siro (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il club rossonero continua a ragionare con l’Inter in merito alla costruzione di un nuovo stadio. Il progetto dovrebbe essere presentato a Giuseppe Sala entro metà maggio.

Il sindaco di Milano spera ancora che le due squadre rimangano nello storico Giuseppe Meazza, investendo per renderlo più moderno. Ma Milan e Inter ormai sembrano decisi e realizzare un impianto ex novo. L’idea sarebbe quella di realizzarlo in zona San Siro, ma in tal caso si aprirebbe il tema inerente l’abbattimento della Scala del Calcio. È già nato un comitato contrario a questa ipotesi e più volti noti concordano. I due club, però, non intendono farsi “intimidire” e cercheranno un accordo soddisfacente con l’amministrazione. Il presidente rossonero Paolo Scaroni non ha neppure escluso l’ipotesi di costruire lo stadio altrove.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, progetti nell’area ex Trotto?

Oggi il quotidiano Milano Finanza spiega che il fondo americano Hines ha acquistato l’area ex Trotto adiacente al Giuseppe Meazza. Si tratta di 145 mila metri quadrati che rientrano in un progetto di riqualificazione prevalentemente residenziale, ma che può interessare anche l’ambito sportivo.

Milan e Inter, in caso di permanenza in zona San Siro, possono essere interessati all’area ex Trotto per il proprio sviluppo commerciale. Il fondo Hines avrebbe raggiunto un accordo di massima per cedere 40 mila metri quadrati ai due club, che vorrebbero realizzare lì una sorta di “cittadella dello sport“. In quello spazio potrebbero anche sorgere le sedi delle due società, così come il museo e il centro commerciale dedicato ai tifosi.

Come riporta Calcioefinanza.it, Milan e Inter si starebbero ispirando ai modelli dell’Amsterdam Arena e del Patriots Place. I dirigenti hanno comunicato al Comune di Milano che sono due esempi ai quali si ispirano per il proprio progetto futuro. Il Gillette Stadium, impianto dei New England Patriots, è stato costruito accanto al vecchio Foxboro Stadium. Quest’ultimo è stato demolito, ma poi trasformato prima in parcheggio e successivamente in zona commerciale: l’area Patriots Place, che oggi ospita un centro commerciale con negozi, ristoranti, cinema, un centro di assistenza sanitaria privata e anche un hotel a 4 stelle, oltre al museo e alla Hall of Fame della squadra. Una struttura simile a quella dell’Amsterdam Arena,  stadio dell’Ajax, circondata da negozi e centri commerciali.

 

Redazione MilanLive.it