everton sousa soares gremio milan
Everton Sousa Soares (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non è un mistero il gradimento di Leonardo per Everton Sousa Soares. Già a gennaio il nome del 23enne esterno offensivo brasiliano era stato più volte accostato al Milan. E proseguono tuttora le indiscrezioni che danno il giocatore come grande obiettivo rossonero per l’estate.

Si è parlato anche di un possibile blitz di Leonardo in Brasile per cercare di chiudere la trattativa con il Gremio de Porto Alegre. Nel contratto (scadenza dicembre 2022) di Everton è presente una clausola rescissoria da ben 80 milioni di euro. Tuttavia, sembra che il talento sudamericano possa partire per circa la metà di tale cifra. Il Milan, comunque, deve fare i conti anche con la concorrenza oltre che con il proprio bilancio.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, offerta del Manchester City per Everton?

Un club estero particolarmente interessato ad Everton è il Manchester City. Il 23enne nato a Maracanaù piace molto a Pep Guardiola e la dirigenza dei Citizens ha avviato dei contatti con il Gremio. Secondo quanto rivelato da The Sun, c’è la volontà di battere la concorrenza del Milan nella corsa al calciatore e la società inglese sarebbe disposta a mettere sul piatto ben 45 milioni di sterline (circa 52 milioni di euro) per assicurarsi il talento brasiliano.

Leonardo aveva avuto modo di parlare con gli agenti che curano gli interessi di Everton, il quale gradisce la destinazione Milan. Il dirigente rossonero è stato il primo a muovere passi concreti e ciò può fare la differenza. A condizionare la scelta del ragazzo può essere anche la possibilità di essere protagonista in Italia, mentre nel Manchester City sarebbe più complicato essere titolare della formazione di Guardiola.

Ovviamente il Gremio de Porto Alegre vorrebbe guadagnare più possibile dalla cessione di Everton e il Milan non può sostenere un’asta con i Citizens o altri club. Inoltre bisogna tenere conto del fatto che il club rossonero ha la necessità di tornare in Champions League per avere margine di manovra nel prossimo calciomercato estivo. Senza dimenticare le questioni pendenti con l’UEFA e l’obbligo di sistemare i conti nel giro di qualche anno. Leonardo spera di non ritrovarsi con le mani legate, perché le possibilità per prendersi Everton le ha. Già con Lucas Paquetà aveva sbaragliato la concorrenza di PSG e Real Madrid, l’operazione potrebbe ripetersi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it