Lucas Leiva Milan Lazio
Lucas Leiva nel post-partita di Milan-Lazio (©Getty Images)

MILAN NEWS – Milan-Lazio non finisce più e si surriscalda anche pericolosamente in vista del nuovo incrocio del 24 aprile per la semifinale di Coppa Italia.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come racconta l’edizione odierna del Corriere della Sera, gli ultimi due gravi episodi si sono registrati mercoledì sera durante il recupero di Serie A tra Lazio e Udinese: da una parte sono scattati dei cori razzisti della Curva Nord contro Tiémoué Bakayoko, dall’altra è stata invece esposta una maglietta del Milan infilata su una croce in vista del ritorno a San Siro. Fatti significativi che – secondo il CorSera – potrebbero spingere il procuratore federale Giuseppe Pecoraro ad aprire un’altra inchiesta dopo quella già avviata in casa milanista per il gesto ai danni di Francesco Acerbi. La Lazio, già sotto osservazione anche da parte dell’Uefa per i comportamenti razzisti della propria tifoseria, intanto era preoccupata che ci fossero reazioni di questo tipo e così è stato in effetti.

Parallelamente – conclude il giornale – il Milan non poteva far scivolare quanto accaduto. Così Bakayoko e Frank Kessie, ieri pomeriggio, si sono stati convocati separatamente in sede e sono stati pesantemente redarguiti per il gesto dopo il triplice fischio. Non si è ancora deciso se saranno multati: dipenderà dall’esito dell’indagine.

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it