CALCIOMERCATO MILAN – La stagione del Milan vive un momento di altissima tensione. L’obiettivo Champions League è lì alla portata, ma il quarto posto è in bilico ad ogni giornata. La vittoria sulla Lazio aveva dato respiro, ma il pareggio contro il Parma è stato un brutto passo indietro.

I media però insistono nel parlare di calciomercato e gli accostamenti di alcuni giocatori al Milan sono inevitabili. L’ultimo ha per certi versi del clamoroso: Lorenzo Insigne. Il giocatore del Napoli è stato spesso trascinatore degli azzurri negli ultimi anni, mentre in questa stagione con Carlo Ancelotti ha avuto qualche momento negativo soprattutto per via dei fischi e delle critiche spesso ricevute dai propri tifosi. Un malessere manifestato pubblicamente più volte, ultimo in Napoli-Arsenal di giovedì scorso. Beccato dai fischi del San Paolo, con il napoletano che al momento dell’uscita ha anche detto qualcosa all’orecchio ad Ancelotti. Probabile non abbia gradito il cambio, avendolo messo inevitabilmente nelle condizioni di essere fischiato vista la qualificazione compromessa.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (©Getty Images)

Calciomercato Milan, Raiola lavora per l’addio al Napoli di Insigne

È nota l’intenzione del Napoli la prossima stagione di fare qualche cambio nella rosa attuale, per migliorarne la competitività nonché la qualità generale. Sarà importante capire anche cosa dirà e deciderà lo stesso Ancelotti. Insigne potrebbe essere uno dei sacrificati. L’amore di Lorenzo per il Napoli è intatto, ma il rapporto con la tifoseria è logoro. I colleghi di Sportmediaset scrivono che il calciatore vorrebbe dire addio alla squadra della propria città.

Il problema è che le offerte per Insigne latitano. E qui subentra il suo agente, un certo Mino Raiola. Il contratto fino al 2022 a 4,6 milioni di euro a stagione conta poco in questi casi, anzi. Aurelio De Laurentiis valuta il proprio calciatore 80/100 milioni di euro, almeno questa è l’idea. Ma realmente la valutazione è molto più bassa, soprattutto se consideriamo che ad oggi nessun club ha reali intenzioni di puntare su Insigne. Solo il Milan – scrivono i colleghi di Sportmediaset – avrebbe fatto un pensierino sul giocatore. Ovviamente non alle cifre sopracitate. In tal senso la mediazione di Raiola potrebbe essere decisiva.

Che il Milan abbia realmente bisogno di un giocatore come Insigne è fortemente in dubbio a nostro avviso. Parliamo di un calciatore molto simile a Suso per caratteristiche, seppur agisca dall’altra parte del campo. Non veloce, anche se letale negli uno contro uno o nei tiri a giro. Al momento vale tutto, si tratta solo di indiscrezioni ed è giusto che alcune di queste vengano riportate.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore