Insigne e Raiola a colloquio col Napoli: cessione più lontana

lorenzo insigne
Lorenzo Insigne (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In queste settimane si fa un gran parlare del futuro di Lorenzo Insigne. Tante indiscrezioni hanno dato il 27enne esterno offensivo in partenza da Napoli, ma il trasferimento potrebbe non avvenire.

Sky Sport rivela che nella mattinata di oggi c’è stato un incontro tra il giocatore, i suoi agenti (Vincenzo e Mino Raiola), Aurelio De Laurentiis, Cristiano Giuntoli e Carlo Ancelotti. Toni distensivi e ipotesi di cessione più lontana. Trapela l’intenzione comunque delle parti di andare avanti insieme, rispettando il contratto con scadenza giugno 2022.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Su Insigne si sono abbattute tante critiche in questi mesi. I tifosi lo fischiano per qualche errore di troppo e non mancano le critiche, insulti annessi, sui social network. Un clima che si è fatto un un po’ pesante e che ha spinto il calciatore a riflettere sul proprio futuro. Inevitabile pensare ad un trasferimento altrove, visto che squadre disposte ad acquistarlo non mancano.

Tuttavia, l’incontro di oggi ha drasticamente riavvicinato Insigne alla permanenza a Napoli. Salvo sorprese, il giocatore non dovrebbe lasciare la Campania. Si era già parlato di interessamenti da parte di Milan, Inter e club stranieri. Tuttavia, non dovrebbe verificarsi alcun trasferimento da parte dell’esterno offensivo 27enne. Solamente un’offerta economicamente irrinunciabile per lui e per il Napoli potrebbe, forse, cambiare lo scenario.

 

Redazione MilanLive.it