Milan-Bologna, sarà 4-3-1-2: Paquetá dietro Piatek-Cutrone

Piatek Cutrone Milan Udinese
Piatek e Cutrone in Milan-Udinese (©Getty Images)

MILAN NEWS – Arsenale offensivo in arrivo. Più che il blando e inconcludente 4-3-3, sarà probabilmente il 4-3-1-2 il modulo scelto da Gennaro Gattuso per il fondamentale Milan-Bologna di lunedì sera.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, è questa la mossa considerata da Rino per tentare di dare la svolta necessaria in casa rossonera. Lucas Paquetá, Krzysztof Piatek e Patrick Cutrone: ripartire da loro. Gli uomini di maggior spessore. Applicazione e rendimento, caratteristiche che Gattuso cerca e può trovare soprattutto in questo trio offensivo. Il brasiliano, mancato tanto al Diavolo nelle ultime uscite, può offrire fantasia a un gioco diventato troppo prevedibile. Cutrone invece a Torino non ha segnato, ma si è mosso bene e ha dimostrato di poter dare il suo contributo. E l’intesa con Piatek, come ha dimostrato la gara con l’Udinese in cui ci fu il primo esperimento, c’è eccome.

A pagare con questa soluzione sarebbe Suso, il quale è da tempo fuori condizione e sarebbe. Il calo di rendimento è evidente, e il tecnico stavolta non ha più tempo per aspettarlo ed è destinato alla panchina. Con Gianluigi Donnarumma tra i pali, sarà Ignazio Abate a prendere il posto degli infortunati Davide Calabria e Andrea Conti e potrebbe essere Cristian Zapata più che Mattia Caldara ad affiancare Mateo Musacchio con Ricardo Rodriguez sull’out mancino. In mediana solito terzetto: Tiémoué Bakayoko in cabina di regia, Frank Kessie da una parte e Hakan Calhanoglu dall’altra.

 

 

Redazione MilanLive.it