Milan-André Silva, futuro da decidere: rispunta il Wolverhampton

CALCIOMERCATO MILAN – Il Wolverhampton ancora sulle tracce di André Silva. Dopo l’interesse – almeno secondo indiscrezioni dei media – nel finale della scorsa stagione, il portoghese è ancora nel mirino del club inglese.

I Wolves in questa Premier League sono attualmente al 7° posto e possono ancora sperare nella qualificazione alla prossima Europa League. Il club è infatti in attesa di capire quali saranno i margini di manovra a livello economico e soprattutto a livello di obiettivi da garantire ai futuri acquisti. L’allenatore Nuno Espirito Santo chiede calma a squadra e ambiente, ma la dirigenza – stando a quanto scrivono i colleghi oltremanica del Mirror nella sua edizione online – sono ambiziosi e vogliono il massimo per la prossima stagione per insidiare l’élite inglese. In Premier visti i soldi che ricevono le società in quanto ai diritti tv, niente è impossibile.

Calciomercato Milan, Wolverhampton ancora su André Silva

André Silva Siviglia Calciomercato Milan
André Silva (©Getty Images)

L’amministratore delegato Laurie Dalrymple ha parlato proprio di mercato e delle ambizioni dei gialloneri: “Gli acquisti di Jonny e Raul Jimenez durante questa stagione e i vincitori di Euro 2016 Rui Patricio e Joao Moutinho la scorsa estate mostrano le nostre ambizioni e la direzione. Posso assicurare ai sostenitori che l’obiettivo della prossima stagione è quello di sfruttare il successo di questa stagione e forniremo tutti gli strumenti per progredire in futuro”.

-> Per seguire tutte le news di Calciomercato MilanCLICCA QUI <-

In quest’ottica, André Silva è tornato nel mirino. I Wolves, ricordiamo, hanno un rapporto d’affari con il super agente Jorge Mendes e questo potrebbe essere cruciale nell’affare. Il Siviglia ha già fatto sapere che non lo riscatterà dopo il prestito (oneroso, a 4 milioni di euro) con diritto di riscatto a 39 milioni fissato la scorsa estate.

La sua stagione in Liga è stata un po’ deludente, era partito alla grande poi si è spento: 11 gol divisi tra campionato (9) e Copa del Rey (2), ma in un totale di 40 partite giocate tra tutte le competizioni, Europa League compresa. Da fine marzo soffre di un problema al tendine rotuleo e i tempi di recupero non sono ancora noti.

Tali problematiche fisiche potrebbero far portare il Milan a non puntare su di lui per la prossima stagione, visto che i rossoneri con l’infermeria ultimamente non vanno affatto d’accordo. Il portoghese classe 1995 (compirà 24 anni a novembre) ha un contratto con i rossoneri fino al 2022. In tal senso, lasciarlo andare per un’altra stagione in prestito con diritto di riscatto potrebbe essere un rischio, ma comunque fattibile nel caso la vetrina fosse quella del campionato più prestigioso del mondo. Vedremo da qui ai prossimi mesi quali saranno le idee di Leonardo sul futuro del portoghese.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it