Saint-Maximin chiama il Milan: “Pronto al grande salto”

CALCIOMERCATO MILAN – Già nel mese di gennaio, il Milan è stato molto vicino all’acquisto di Allan Saint-Maximin. L’esterno del Nizza non è arrivato perché il suo club ha preferito tenerlo.

Poi però è successo di tutto: il rapporto con Patrick Vieira si è incrinato e la società ha iniziato a pentirsi di non averlo lasciato andare. A giugno però l’addio sarà inevitabile. Perché il calciatore vuole andare in una big: si sente pronto per il grande salto e vuole farlo il prima possibile. A dirlo è stato lui stesso, in un’intervista rilasciata nel post gara di Paris SaintGermainNizza (parole riportate dalla ‘Gazzetta dello Sport’). Ma c’è di più: il giocatore ha confermato le voci sul Milan di gennaio e ha fatto capire che adesso è pronto per concretizzare questo trasferimento.

Saint-Maximin: “Milan grande club”

Allan Saint-Maximin Nizza Milan
Allan Saint-Maximin (©Getty Images)

SaintMaximin vuole andare in una grande squadra. Il messaggio è chiaro e preciso: “Di sicuro sono pronto per fare il salto“, ha detto in risposta ad una domanda proprio sulle voci che lo vorrebbero nel mirino dei rossoneri. “E il Milan è un grande club“, ha aggiunto. Poi la conferma sulle indiscrezioni di gennaio, quando sembrava tutto apparecchiato per il suo approdo in Italia e al Milan: “Sì, potevo andarci a dicembre, ma poi la cosa non è andata in porto”. A giugno la cosa stavolta potrebbe chiudersi in maniera positiva. Leonardo è rimasto in contatto col Nizza per tutti questi mesi: il giocatore ha un contratto in scadenza nel 2020, e questo gioca a favore del ‘Diavolo’. Che potrebbe accaparrarselo per una cifra non superiore ai 20 milioni di euro.

Minaccia Borussia Dortmund

Allan Saint-Maximin
Allan Saint-Maximin (©Getty Images)

Come spiegato dai colleghi di ‘Calciomercato.com’, un altro elemento a favore del Milan è la volontà del ragazzo, che ha messo i rossoneri in cima alle sue preferenze. Poi c’è il Borussia Dortmund, che nel frattempo ha alzato il pressing. Finora Leonardo e Paolo Maldini non sembrano aver mosso passi concreti, anche perché ci sono ancora tante valutazioni da fare. Per il suo acquisto servirà anche il benestare dell’allenatore. E ad oggi, il nome del tecnico per la prossima stagione non si sa. Ciò che è certo è che non sarà Gennaro Gattuso. A Rino uno come il francese avrebbe fatto parecchio comodo in questo finale di stagione, considerando le prestazioni negative dei suoi esterni (Jesus Suso e Hakan Calhanoglu). Ecco, l’errore più grande del Milan è stato proprio quello: non chiudere la trattativa per SaintMaximin. Con lui la squadra avrebbe potuto avere una marcia in più.

 

Redazione MilanLive.it