Bruno Fernandes, Milan lontano. Il Manchester City offre 50 milioni

Bruno Fernandes Calciomercato Milan Sporting Lisbona
Bruno Fernandes (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nessun centrocampista in Europa durante questa stagione ha segnato quanto lui. Bruno Fernandes è l’uomo dei record di cui tutti parlano.

Il calciatore portoghese, leader dello Sporting Lisbona e ormai sempre presente nelle convocazioni della propria Nazionale maggiore, ha messo a segno finora un bottino di 31 gol stagionali tra campionato e coppe, nonostante il suo ruolo non sia quello del centravanti tipico. Un centrocampista di qualità che sa vedere la porta come pochi altri e che sta alimentando le speranze dello Sporting su diversi fronti.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, su Bruno Fernandes piomba il City

Le prestazioni pazzesche ed i numeri altisonanti di Fernandes lo hanno automaticamente inserito tra i calciatori più interessanti del momento in Europa, così da diventare un possibile ‘crack’ per la prossima sessione estiva di calciomercato. E come riporta Goal.com una big inglese si sarebbe già mossa concretamente per battere la concorrenza.

Il Manchester City, impegnato nella corsa al titolo di Premier League, ha già mosso i primi passi in direzione dell’ex calciatore di Sampdoria e Udinese: si parla di un incontro tra la dirigenza inglese e quella dello Sporting e di una proposta da 50 milioni di euro per il cartellino di Fernandes. Pochi secondo la squadra lusitana che ne vorrebbe almeno 70 visto che considera il classe ’94 come uno dei fantasisti più decisivi e completi del momento.

La proposta ‘super’ del City sembra mettere fuori causa le altre pretendenti, come il Milan che si era di recente informato sulla disponibilità dello Sporting nel cedere a fine stagione Fernandes. Comunque vada, quella riguardante il calciatore portoghese è un’occasione sprecata dai club italiani, che lo hanno snobbato quando giocava tra Udine e Genova mentre ora rischia di essere uno dei punti forza della formazione di Pep Guardiola nel prossimo futuro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it