Milan, la vittoria a Firenze manca dal 2014

MILAN NEWS – Sarebbero tre punti a dir poco preziosi quelli che il Milan cercherà di cogliere questa sera al Franchi contro una Fiorentina ormai in disarmo.

Una sfida delicata ma non così impossibile da superare per la squadra di Gennaro Gattuso, in leggera ripresa dopo un periodo complicato mentre la compagine viola sembra aver gettato la spugna da diverse settimane, come testimoniano le cinque sconfitte subite nell’ultimo mese tra campionato e coppa e una vittoria che in Serie A manca dal 17 febbraio contro la Spal.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Fiorentina-Milan, i precedenti in Serie A

Una gara che però non sarà certo una passeggiata per il Milan visti anche i precedenti recenti delle sfide giocate nel capoluogo toscano: i rossoneri infatti, come ricorda Tuttosport, non vincono in casa della Fiorentina dal 26 marzo 2014. In quell’occasione il Milan si impose per 2-0 con reti di Philippe Mexes e Mario Balotelli. In panchina c’era Clarence Seedorf, che provava una clamorosa rimonta verso l’Europa che conta senza però riuscirla a finalizzarla. Un dato però è positivo: quella sera sulla panchina viola sedeva Vincenzo Montella, che è tornato da qualche settimana ad essere l’allenatore della Fiorentina. Dopo il precedente positivo di cinque anni fa il Milan ha ottenuto a Firenze soltanto due sconfitte e due pareggi: l’ultimo confronto al Franchi risale al dicembre 2017 e terminò 1-1, con il primo sigillo in Serie A del turco Hakan Calhanoglu, da cui Gattuso si aspetta tanto anche questa sera.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it