Fiorentina-Milan, moviola: Calhanoglu salvato dal VAR

Fiorentina-Milan
Fiorentina-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Gara turbolenta ma non cattiva quella di ieri sera tra Fiorentina e Milan, che ha visto i rossoneri vincere di misura meritatamente e tornare a sognare l’aggancio alla zona Champions League.

I rossoneri in questa stagione si sono spesso lamentati per delle direzioni di gara tutt’altro che positive o coerenti, ma l’arbitro di ieri, il signor Maurizio Mariani, ha diretto l’incontro in maniera più che sufficiente secondo il giudizio della Gazzetta dello Sport.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

La moviola del match parla di una sfida combattuta e con pochi episodi discussi da tenere in considerazione. Ma facciamo ordine: primo tempo senza squilli dal punto di vista arbitrale, si segnala solo un cartellino giallo corretto per il viola Biraghi che travolge in maniera irruenta Suso.

Nella ripresa match più movimentato: al 48′ Calhanoglu rischia grosso per una scivolata in area milanista con cui colpisce il pallone ma travolge anche Mirallas. Proteste viola sedate dal controllo al VAR che spazza via i dubbi e conferma la regolarità dell’intervento del turco. Superato il rischio è il Milan a protestare, con Piatek che subisce una spinta in area toscana da Laurini: intervento che c’è, ma appare troppo morbido. Fa bene Mariani a lasciar correre, così come nel finale quando valuta inconsistente il contatto tra Vitor Hugo e Musacchio nell’area del Milan.

Ciò che combina dopo il difensore brasiliano della Fiorentina è da censura, con Mariani che ‘grazia’ la rabbiosa protesta di Hugo capace di mettere le mani addosso all’arbitro. Per molto meno Lucas Paquetà si è beccato settimana scorsa tra giornate di squalifica.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it