Gazzetta – Fiorentina-Milan, pagelle: sicurezza Donnarumma, Suso decisivo

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un successo di misura, forse neanche brillantissimo visto il secondo tempo di sofferenza, ma prezioso come pochi altri ottenuti quest’anno.

Il Milan esce con tre punti dal Franchi contro una Fiorentina ormai scarica e può tornare a sperare in un clamoroso aggancio alla zona Champions League. Una prova corale positiva, che fa piacere a Gennaro Gattuso abile a ritrovare il carattere e l’orgoglio di un gruppo ferito e spesso totalmente bistrattato. Ora servirà un ultimo sforzo, 180 minuti che decideranno il destino del Milan e delle sue rivali dirette per l’Europa che conta.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Fiorentina-Milan 0-1, le pagelle del match

Intanto, come di consueto, la Gazzetta dello Sport di oggi ha pubblicato i voti e le pagelle assegnate ai calciatori scesi in campo nell’anticipo di ieri sera. Ovviamente positivi i giudizi complessivi per gli elementi del Milan, quasi tutti concentrati e meno distratti del solito nel tentativo di portare a casa i tre punti.

I migliori, con voto 7 in pagella, sono l’autore del gol-vittoria Hakan Calhanoglu e il solito irreprensibile Gigio Donnarumma, abile nella ripresa a blindare il successo con 2-3 interventi davvero importanti. Decisivo anche l’apporto di Jesus Suso (voto 6.5) che regala l’assist vincente e torna a mostrare lampi della sua classe precedentemente svanita. Bene anche un Bakayoko attento e roccioso ed un Borini sempre vivo, vera arma in più in questo finale di stagione.

Qualche nota negativa spunta però anche dalla serata del Franchi: bocciati sia Ricardo Rodriguez, troppo molle nelle diagonali difensiva, sia Krzysztof Piatek. Il polacco (voto 5) chiude la gara senza squilli e con una bulimia offensiva preoccupante. E pensare che ieri si sono contati numerosi palloni giocabili in area viola.

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it