Maldini: “De Rossi? Non me l’aspettavo, lo ammiro”

Paolo Maldini
Paolo Maldini (foto AC Milan)

NEWS MILAN – Stamattina è arrivata una notizia molto importante. Daniele De Rossi ha deciso di lasciare la Roma al termine di questa stagione. Il centrocampista però continuerà a giocare, probabilmente all’estero.

A margine di un evento della Lega Serie A all’Ara Pacis, Paolo Maldini ha commentato questa presa di posizione da parte del calciatore: “Prima o poi si chiude sempre un ciclo per un calciatore, ma sinceramente è una cosa che mi sorprende. Non me l’aspettavo, ma lui è sempre stato un’anima molto indipendente. Saprà bene quel che fa e quello che vuole, anche se di sicuro è una scelta dolorosa ma il suo amore per la Roma non è certo in discussione“, le dichiarazioni del dirigente del Milan riportate da ‘ANSA’.

Da capitano a capitano. Maldini ammette di aver sempre avuto grande ammirazione per De Rossi, sia per le sue doti tecniche che per personalità e grinta: “Come giocatore è sempre stato un capitano di fatto in campo, di grande personalità e grande tecnica, uno dei calciatore che ho più ammirato“. DDR mancherà molto non solo alla Roma, ma anche a tutto il calcio italiano. E’ uno degli eroi di Berlino del 2006, il suo rigore in finale resta un momento indelebile per ogni tifoso di calcio.

 

Redazione MilanLive.it