Daniele De Rossi
Daniele De Rossi (©Getty Images)

Daniele De Rossi e la Roma si dicono addio dopo 18 anni. Stamattina è arrivato l’annuncio inaspettato del club. Contro il Parma, il prossimo 26 maggio, giocherà la sua ultima gara in giallorosso.

La decisione è la conseguenza del mancato rinnovo di contratto. Il centrocampista però ha già fatto sapere che non vuole smettere di giocare. Continuerà, molto probabilmente all’estero. Potrebbe scegliere un’avventura in Major League Soccer, oppure in Cina. Ma non escludiamo squadre europee. Nonostante l’età (36 anni a luglio), De Rossi ha dimostrato anche quest’anno di avere ancora tanto da dare. Gli infortuni sono tanti, questo sì, ma se sta bene può dare ancora il suo contributo alla causa.

Dopo l’addio di Francesco Totti della passata stagione, Roma e la Roma perdono anche un’altra bandiera, un altro storico capitano. Ma non solo la capitale, tutto il calcio italiano perde un grande giocatore, campione del mondo nel 2006, l’unico ancora in attività insieme a Gianluigi Buffon – anche lui alle prese con ragionamenti sul suo futuro in caso di mancato rinnovo col Paris Saint-Germain. Proprio come Totti, è probabile che in futuro De Rossi tornerà. In veste di dirigente o da allenatore, ruolo che il centrocampista non ha mai escluso.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore