Milan-Frosinone (©Getty Images)

NEWS MILAN – Ignazio Abate, Frank Kessie e Fabio Borini: quando il cuore non basta. Per La Gazzetta dello Sport di oggi, infatti, sono loro gli unici non promossi di Milan-Frosinone 2-0.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Per l’esterno rossonero – riferisce la rosea – sono 10 anni racchiusi in cori, striscioni e lacrime ma pesa comunque quel rigore che poteva costare tantissimo. Meno male che c’è sempre lui, Gianluigi Donnarumma: il migliore in campo con voto 8. Sufficienza invece per Alessio Romagnoli, 6.5 per Mateo Musacchio che giganteggia sulle palle alte e 6 anche per Ricardo Rodriguez che si distingue anche per un buon lavoro difensivo nel primo tempo. In mediana male Kessie: non basta la generosità, perché sono diversi gli errori davanti alla propria difesa. Gara da compitino, invece, per Tiémoué Bakayoko e 6.5 per Hakan Calhanoglu in grande spolvero. In attacco, doveroso 7 per Suso autore del raddoppio e capace di sfornare una grande quantità di cross. 6.5 per Krzysztof Piatek che sfrutta l’unica vera chance a disposizione, 5.5 per Borini che sbaglia due grandi occasioni davanti alla porta. Voto 6 per il subentrante Patrick Cutrone, non valutabili Samuel Castillejo e Andrea Conti e 6.5 per Gennaro Gattuso.

 

 

Redazione MilanLive.it