Piatek diventa un murales: bellissima opera di Kamp Seedorf – FOTO

News Milan: Krzysztof Piatek diventa un murales. L’attaccante polacco è stato immortalato sui muri di Milano.

murales piatek
Il murales di Krzysztof Piatek (foto Sportmediaset)

Krzysztof Piatek ha ritrovato la rete dopo più di cinquecento minuti di digiuno contro il Frosinone domenica pomeriggio. Un gol liberatorio, ma fondamentale. Perché ha tenuto in vita le speranze Champions del Milan.

In questo suo primo anno in Italia, il polacco ha segnato 30 reti finora: 19 col Genoa, 11 in rossonero. Se consideriamo soltanto la Serie A e non la Coppa Italia, coi rossoblu è arrivato a 13 e col ‘Diavolo a 9. Se dovesse segnare una rete contro la Spal, il ‘Pistolero’ entrerebbe nella storia del nostro calcio come il primo a fare una doppia doppia cifra. In Europa soltanto PierreEmerick Aubameyang ci è riuscito nella stagione 2017-18: 13 con il Borussia Dortmund, 10 con l’Arsenal.

MILAN, SI ALL’ESCLUSIONE DALL’EUROPA LEAGUE: I DETTAGLI

A San Siro domenica pomeriggio si è sentito di nuovo il coro dei tifosi ideato per lui a gennaio. Sì, perché è stato praticamente amore a prima vista fra Piatek e i sostenitori rossoneri. Che adesso potranno godersi anche un bellissimo murales del polacco sui muri di Milano. Il centravanti rossonero è infatti l’ultimo protagonista del collettivo dei ragazzi di Amsterdam, già autori di diverse opere sui muri della città. Quello di Piatek è firmato Kamp Seedorf, un cognome molto gradito… Aveva già immortalato campioni del calibro di Maradona, Matthaus, Eusebio, Batistuta, Bergkamp, Kluivert, Crespo e lo stesso Seedorf.

piatek murales
Il murales di Krzysztof Piatek (foto Sportmediaset)

 

Redazione MilanLive.it