Milan, ecco Campos: genio del mercato o rischio nuovo Monchi?

Luis Campos in tribuna per Lille-Montpellier
Luis Campos in tribuna per Lille-Montpellier (©Getty Images)

MILAN NEWS – Rivoluzione in casa Milan; la parte tecnico-sportiva del club rossonero potrebbe cambiare volto, soprattutto in caso di un innesto importante e determinante.

Si continua infatti a parlare di Luis Campos come l’uomo giusto per rilanciare le ambizioni del Milan. L’attuale direttore sportivo del Lille (squadra rivelazione di Francia) sarebbe il nome su cui punterà Ivan Gazidis per ridare linfa vitale e idee al nuovo Milan, soprattutto nel caso in cui l’attuale direttore dell’area tecnica Leonardo dovesse essere messo da parte.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Campos è personaggio molto particolare, con dei legami calcistici non nascosti con Jorge Mendes, uno degli agenti più potenti del mondo del pallone. Ma ciò che lo ha reso un dirigente stimato e di livello internazionale è la capacità innata nello scovare giovani talenti e saperli rivendere in maniera eccellente, tanto da essere definito il ‘Mago delle Plusvalenze’.

Basti pensare che, durante la sua esperienza al Monaco, Campos ha acquistato calciatori del calibro di James Rodriguez, Fabinho, Bakayoko o Martial, tutti poi rivenduti a cifre spaziali. Un dirigente straordinario nel far quadrare i bilanci grazie alle cessioni onerosissime, ma ciò potrebbe non bastare ad un Milan che, oltre ad ottenere plusvalenze, ha bisogno anche di crescere e tornare a vincere il prima possibile.

Il rischio dunque è un effetto Monchi per Campos: come scrive Calciomercato.com il Milan potrebbe infatti avere le stesse difficoltà della Roma che due anni fa si affidò allo spagnolo ex Siviglia, con una nome eccellente alle sue spalle, come direttore sportivo. Una scelta che non ha affatto pagato, perché Monchi è fuggito a marzo scorso dalla capitale dopo diverse cessioni dolorose (Salah, Alisson e Nainggolan su tutti) e una gestione insufficiente della squadra giallorossa. Il Milan dunque dovrà decidere se rischiare nell’affidarsi al progetto Campos, puntare su giovani e plusvalenze oppure percorrere altre strade dal punto di vista tecnico e strategico.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it