Milan, Elliott prepara tagli netti al monte ingaggi: i dettagli

News Milan, Elliott vuole tagliare i costi: Gazidis dovrà agire sul bilancio.

Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (foto AC Milan)

Il bilancio del Milan vive da anni in profondo rosso e c’è bisogno di sistemarlo. È necessario iniziare concretamente il percorso che dovrà portare i conti ad essere in linea con i parametri del Fair Play Finanziario.

Oggi il quotidiano Tuttosport spiega che la proprietà Elliott Management Corporation prepara un taglio importante del monte ingaggi. L’amministratore delegato Ivan Gazidis è stato chiamato a migliorare il bilancio e come prima mossa abbasserà le spese attuali. Un segnale importante per andare incontro alla UEFA, che a breve emetterà una sentenza per le violazioni del periodo 2015-2018.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, il monte ingaggi sarà tagliato da Gazidis

C’è un monte ingaggi da circa 137 milioni di euro lordi e ci sarà un taglio netto. Addio ai giocatori in scadenza di contratto: Riccardo Montolivo (2,5 milioni netti), Ignazio Abate (2,3), Cristian Zapata (2), Andrea Bertolacci (2) e José Mauri (1,4). Andrà via anche Tiemoué Bakayoko, che percepisce uno stipendio da 3,5 milioni netti annui. Niente riscatto del cartellino, tornerà al Chelsea. Pure il divorzio da Leonardo permetterà un buon risparmio, visto che il dirigente brasiliano percepisce circa 3,5 milioni lordi.

Questi addii non bastano, ne serviranno pure altri. Al bilancio servirà qualche plusvalenza importante. Attenzione dunque alla situazione di Jesus Suso, che ha un ingaggio da 2,5 milioni netti e vorrebbe persino raddoppiarlo. Il Milan non è disposto ad accontentarlo e potrebbe lasciarlo partire. C’è una clausola rescissoria da 40 milioni di euro nel contratto e i club esteri possono sfruttarla per acquistarlo. Occhio pure a Gianluigi Donnarumma, che ha una valutazione sui 60 milioni e uno stipendio da 6 netti. Pure Franck Kessie può essere oggetto di un sacrificio: prezzo sui 40 milioni e ingaggio sui 2,2 che vorrebbe vedersi aumentato.

Gattuso conferma: “Giusto lasciare il Milan. Non mi interessa dei soldi”

 

Redazione MilanLive.it