Pallotta: “FFP? Denunciai il Milan due anni fa”

James Pallotta
James Pallotta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Oggi il patron romanista James Pallotta ha scritto una lunga lettera dedicati ai tifosi giallorossi dopo il recente caos scoppiato dalle parti di Trigoria.

La Roma vive un momento particolare e duro: fuori dalla Champions League, la squadra giallorossa deve ancora trovare il suo nuovo allenatore ed è sconvolta dall’articolo de La Repubblica pubblicato ieri che ha scoperchiato tutti i litigi e i malumori dello spogliatoio nell’ultima stagione.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

All’interno di tale lettera Pallotta, oltre che spiegare ai propri tifosi i motivi degli errori interni e dello scarso piazzamento finale in campionato, è tornato ad affrontare il tema delicato del Fair Play Finanziario. Il manager di Boston ha ricordato di essere stato costretto a rispettare i parametri imposti dall’UEFA, mentre a suo dire altri club italiani avrebbero agito in modo opposto.

Pallotta torna così a pungere il Milan, come fatto già in passato ai tempi della proprietà cinese: “So che alcuni Club non hanno preso sul serio il Financial Fair Play come abbiamo fatto noi, ma è una loro scelta. L’ho segnalato con il Milan un paio di anni fa, quando ho notato cosa stavano facendo e non me ne facevo una ragione. La gente mi ha detto che avevo torto, ma ora sono sotto la lente di ingrandimento per quello che hanno fatto. Non sono, peraltro, l’unico club attualmente sotto inchiesta e che probabilmente sarà punito. Noi non possiamo permetterci di essere in quella posizione o di prenderci simili rischi”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it