Gattuso: “Ho il Milan dentro. Tifosi, siete in buone mani”

Gennaro Gattuso AC Milan
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

Intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport 24’, Gennaro Gattuso ha rilasciato una breve dichiarazioni, le prime da ex allenatore del Milan. Il tecnico calabrese ha rassicurato la tifoseria sul futuro del club.

Rino inizia la sua intervista commentando così il suo addio: “Milan rimane dentro di me, mi ha dato una grande opportunità. Abbiamo perso occasione Champions, ci sono però cose positive che ricorderemo. Una scelta sofferta la mia ma era giusto farla. Il club è in buone mani, ci sono dirigenti in gamba e la società è composta da grandi uomini. I tifosi stiano tranquilli, non si devono preoccupare“.

Sulla stagione appena conclusa: “Abbiamo avuto una grande occasione, potevamo dare il colpo del k.o. ma ci è sempre mancato. Ci siamo persi per strada, ma 68 punti non sono pochi. Questo gruppo è giovane e va ringraziato“.

Sulla rinuncia dei soldi del contratto per pagare gli stipendi del suo staff: “Non mi va di parlare di soldi. La notizia è stata cavalcata, ma quando ci sono emozioni e cuore non parlo di soldi. Il Milan mi ha dato più di quello che avrei potuto dargli io. Non mi va di essere elogiato per un gesto normale nei confronti di persone con cui lavoro da anni“.

Sul suo futuro: “Voglio tornare sui campi, ma bisogna analizzare bene cosa vogliamo fare e dove vogliamo fare. In questo momento l’idea è quella di proseguire e continuare il lavoro fatto negli ultimi anni. Serve che un club ci scelga“.

Infine un messaggio ai tifosi: “Quest’anno abbiamo regalato gioie e grandi dispiaceri, ma aver avuto più di un milione di tifosi a San Siro è un dato importante. Il Milan ha bisogno di questo, della sua tifoseria che è una componente importante. Li ringrazio e spero possano continuare a portare questo grande entusiasmo“.

 

Redazione MilanLive.it