Reyes
José Antonio Reyes (©Getty Images)

Un altro lutto devastante colpisce la Spagna ed il mondo del calcio internazionale. E’ morto oggi l’attaccante iberico José Antonio Reyes.

Il calciatore classe 1983, che nell’ultima stagione aveva militato nell’Extremadura, è rimasto vittima di un terribile incidente stradale nella zona di Siviglia. E’ stato proprio il club andaluso a dare la notizia della sua prematura scomparsa con un tweet che ha letteralmente scosso il calcio iberico.

 

Reyes è cresciuto proprio nella cantera del Siviglia prima di cominciare un giro d’Europa e del mondo tra diversi top club: Arsenal, Real Madrid, Atletico Madrid, Benfica e nuovamente Siviglia, club con il quale ha vinto tre Europa League consecutive. Nel suo score anche 14 presenze nel campionato cinese con il Tianshan e una discreta militanza tra il 2003 ed il 2006 con la Nazionale maggiore spagnola.

L’attaccante spagnolo ci lascia così a 35 anni, dopo una splendida carriera internazionale e i tanti apprezzamenti di chi ha giocato e diviso lo spogliatoio con lui: l’ex c.t. spagnolo Aragones lo considerava addirittura più forte di Thierry Henry.

Anche il Milan, come molti altri club internazionali, ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Reyes:

 

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore