Torino, avanti per Mario Rui: l’alterntiva è Laxalt

mario rui
Mario Rui (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANDiego Laxalt e Mario Rui, destini forse incrociati tra Milan e Torino. Perché l’esterno portoghese, in uscita dal Napoli e allenato da Marco Giampaolo all’Empoli, potrebbe seriamente rientrare nel mirino del Diavolo a breve. Ma allo stesso tempo anche è nel radar del club granata, così come lo stesso uruguaiano.

Mario Giuffredi, agente dell’esterno lusitano, nelle ultime ore ha intanto aperto le porte al club rossonero: “E’ presto per parlare del suo futuro, vediamo prima le panchine come sistemeranno. Giampaolo lo cerca, quindi non escluderei che lo voglia. Sono un onesto procuratore e credo che sia giusto che alcuni miei assistiti come lui valichino in club come Milan e Juventus”. 

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, ecco la richiesta per Mario Rui

Tuttavia è mini bagarre per il 28enne di Sinas. Sulle sue tracce – rivela Tuttosport – ci sono infatti anche Sampdoria, Benfica e soprattutto il Torino di Walter Mazzarri pronto a muovere un’offensiva concreta per assicurarsi il terzino. Con il riscatto in arrivo per Ola Aina e le certezze fondate su Stefano De Silvestri e Cristian Alsandi, manca un’ultimissima pedina per completare il quadro degli esterni bassi e il mirino ricade proprio sul giocatore quest’anno alla corte di Carlo Ancelotti.

Come rivela il quotidiano, è una richiesta diretta di Walter Mazzarri. Il tecnico toscano, infatti, lo ritiene ideale per la doppia fase su quella corsia e per permettere ad Ansaldi di avanzare a centrocampo all’occorrenza. 13 milioni di euro: questa la cifra necessaria per il suo cartellino che Urbano Cairo è pronto anhe a spendere. L’alternativa, altrimenti, porta proprio in casa Milan per Laxalt. La società non lo blinda, ma non vorrebbe realizzare una minusvalenza, anche se non sarà per niente semplice ottenere i 18 milioni totali che hanno rappresentato l’investimento fatto un’estate fa dal Genoa.

 

 

Redazione MilanLive.it