Festa Ancelotti, Gattuso: “Ho provato ad essere come te”

Carlo Ancelotti Gennaro Gattuso
Carlo Ancelotti e Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ stato Gennaro Gattuso l’unico grande ex Milan presente venerdì a Capri per la festa di compleanno di Carlo Ancelotti. Reduce dall’esonero rossonero, Rino si è diretto in Campania per omaggiare il tecnico emiliano che ha deciso di festeggiare con qualche giorno d’anticipo le sue 60 primavere.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come rivela Tuttosport oggi in edicola, Rino è stato anche l’invitato che più di tutti lo ha riempito d’affetto, pronunciando anche le seguenti parole nel corso di un discorso commovente nel confronti del suo maestro: “Ho provato a essere come te, da calciatore e da allenatore, ma non ci sono riuscito”. Gli auguri di compleanno sono poi arrivati anche attraverso tanti video da varie stelle del calcio come Cristiano Ronaldo, David Beckham, Gianluigi Buffon, Fabio Cannavaro e tanti altri.

Ma Gattuso aveva ribadito l’immenso affetto per mister Ancelotti già all’ingresso del locale, ai microfoni di Mediaset: “Sono molto legato a lui. Carlo non è stato solo un allenatore, ma molto di più. Da quando ho smesso, tante volte lo disturbo a orari anche molto scomodi. C’è un rapporto incredibile, mi ha dato tanto e mi sta dando ancora molto perché è un punto di riferimento”.

 

 

Redazione MilanLive.it