Ceferin UEFA presidente FFP
Aleksander Ceferin (©Getty Images)

Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, ha parlato di possibili modifiche al Fair Play Finanziario. Soprattutto ha parlato di una possibile introduzione di una tassa sul lusso. Situazione che riguarda da vicino anche e soprattutto il Milan.

Il club di via Aldo Rossi è in attesa di sapere la decisione sulla sanzione relativa al triennio 2015-2018 per la violazione dell’FPF. Nel frattempo, da Nyon arrivano notizie solo in parte confortanti per i rossoneri. Queste le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni del Daily Mail: “Il Fair Play Finanziario è fondamentale per l’Europa, ma potrebbe cambiare alcune regole. Stiamo valutando una tassa sul lusso, abbiamo degli organismi indipendenti che stanno decidendo”.

-> Per seguire tutte le news MilanCLICCA QUI <-

Risponde anche ad una domanda specifica, sul Manchester City, club del quale era stata avanzata l’ipotesi che venisse addirittura escluso dalla prossima Champions League. Questo quanto riferito da Ceferin:Sarà trattato allo stesso modo di tutti gli altri club, non cambia nulla se è più o meno ricco, ad ognuno lo stesso trattamento”.

Non è la prima volta che Ceferin apre ad una riforma del Financial Fair Play. Lo scorso febbraio, aveva dichiarato: “Riformeremo il Fair play finanziario per creare nuovi equilibri in Europa. Vogliamo garantire che ogni club possa sfruttare tutto il proprio potenziale”. In tal senso il Milan spera che queste riforme vengano attuate nel più breve tempo possibile, anche se ad oggi non sono note le tempistiche.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore