Seko Mohamed Fofana (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Vendere uno per comprarne due. Così il Milan di Elliott Management Corporation potrebbe sopperire alla carenza numerica in mediana, considerando gli addii di Tiémoué Bakayoko, Riccardo Montolivo, Andrea Bertolacci e José Mauri, e coniugando allo stesso tempo anche una politica low cost in virtù del fair play finanziario.

Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, il mercato rossonero non è ancora iniziato per ovvi motivi, ma sullo sfondo c’è già un possibile scenario: la cessione di Frank Kessie per 40 milioni, con plusvalenza di 20, e l’arrivo di Seko Fofana e Rade Krunic.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, i costi per Fofana e Krunic

Il centrocampista dell’Udinese, anch’egli ivoriano, sarebbe sarebbe il perfetto sostituto di Kessie in virtù delle caratteristiche tecniche e fisiche simili.Di un anno più vecchio rispetto all’ex Atalanta, ha collezionato 31 presenze questa stagione e ha una valutazione di circa 15 milioni di euro. Se il Milan decidesse di affondare, vorrebbe trattare sulla base di 12-13. Anche perché in virtù della stagione tormentata dei friulani, Fofana ha vissuto una stagione di alti e bassi seppur sempre titolare.

Ha invece caratteristiche diverse Krunic, mezzala bosniaca dell’Empoli nonché rivelazione della stagione toscana al pari i Francesco Caputo e Giovanni Di Lorenzo con 33 gare dove ha segnato 5 goal e servito sei assist. Impossibile che resti in Serie B: a gennaio il Genoa lo aveva quasi preso per 8 milioni più bonus, ora difficilmente il presidente Fabrizio Corsi può chiedere di più. Non bisogna poi sottovalutare che il giocatore ha già lavorato con Marco Giampaolo, poiché lo allenò nella stagione 2015-16 proprio all’Empoli, e ne apprezza la duttilità, visto che potrebbe essere impiegato sia da mezzala sia da trequartista, risultando, per esempio, un’ottima alternativa a Lucas Paquetá. Entrambi i giocatori – conclude Ts – costerebbero insieme meno del solo Dennis Praet, per cui la Sampdoria continua a chiedere 25 milioni di euro.

 

 

 

Redazione MilanLive.it