Simone Inzaghi: “Mi ha cercato un club italiano”

News Milan: Simone Inzaghi conferma la richiesta da parte di un club italiano.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (©Getty Images)

Per lungo tempo Simone Inzaghi sembrava l’allenatore scelto dal nuovo Milan. Ed effettivamente qualche possibilità c’è stata. Poi però ha deciso di rimanere alla Lazio grazie all’opera di convincimento di Claudio Lotito.

Che ci siano stati contatti con un club italiano lo ha rivelato anche lo stesso Inzaghi nell’intervista rilasciata oggi al ‘Corriere dello Sport’. Non cita il Milan, ma ci sono pochi dubbi: “C’erano state richieste da un club italiano e di uno estero, avrei sicuramente guadagnato di più. Ma io ho dato sempre priorità alla Lazio, è la squadra del mio cuore, è la società che ha avuto fiducia in me. Sono contento della scelta di continuare“. Per quanto riguarda il club estero, fa riferimento probabilmente al Siviglia, che ha poi scelto Julen Lopetegui.

Ci sono state tante voci su di lui. E questo non può fare altro che piacere: “Gli interessamenti fanno piacere. Non sono arrivati solo quest’anno, già nel 2018, anche se abbiamo perso la qualificazione in Champions all’ultima partita contro l’Inter, un po’ per demeriti nostri, soprattutto per fattori esterni. Avremmo strameritato di andarci“. Per ora resta alla Lazio e puntare a migliorarsi, ma il futuro può portarlo altrove: “E’ normale, sono un allenatore ambizioso, voglio crescere, ma in questo momento voglio fare bene qui. Il mio futuro è la Lazio, sono strafelice di andare avanti“.

TUTTOSPORT – MILAN, TEMPI LUNGHI PER L’ARRIVO DI BOBAN

 

Redazione MilanLive.it