Marco Giampaolo e Carlo Osti (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non sarà Igli Tare il prossimo direttore sportivo del Milan. Il dirigente albanese, seppur tentato, alla fine ha accettato la proposta di rinnovo di Claudio Lotito, il quale, dopo il rischio per Simone Inzaghi, se n’è uscito alla grande anche per il suo braccio destro.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Un milione e mezzo di ingaggio e prolungamento oltre il 2022: così il patron biancoceleste ha convinto il suo uomo di fuducia. Elliott Management Corporation è quindi costretto a ripartire d’accapo, alla ricerca di un profilo da affiancare all’esordiente Paolo Maldini. E come riferisce l’edizione odierna del Corriere della Sera, le alternative già studiare dalla società portano principalmente a tre nomi: Giovanni Sartori, Carlo Osti e Frederic Massara.

Tutto definito invece per l’allenatore: sarà Marco Giampaolo. Domani il tecnico definirà la risoluzione del contratto con la Sampdoria, intanto è stato lo stesso Massimo Ferrero a dare la benedizione all’allenatore abruzzese: “Giampaolo è sotto contratto con me. Leggo dai giornali che andrà al Milan, dico che il Milan farà un grande acquisto e, ripeto, non posso mai trattenere una persona che dopo la Sampdoria vola in alto e va a far bene in altri lidi”.

 

 

Redazione MilanLive.it