Milan, inserimento per Barella: Maldini chiederà uno sforzo

Nicolò Barella (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan ritorna alla carica per Niccolò Barella, a gran sorpresa. Come infatti riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, proprio mentre l’Inter è all’ultima curva dopo essersi portato avanti, ecco che ritrova l’ostacolo Diavolo sul proprio rettilineo finale.

Zvonimir Boban e Paolo Maldini puntano al meglio, soprattutto a centrocampo. Così nelle ultime ore la società ha realizzato un forte sondaggio per il centrocampista del Cagliari, nonché vecchio obiettivo dirigenziale per il quale si era già mosso abbastanza l’ex Dt Leonardo.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, ecco quanto serve per Barella

I due dirigenti rossoneri – sottolinea il quotidiano – ritengono Barella il miglior talento italiano nel ruolo e sono disposti a chiedere un sacrificio importante a Elliott Management Corporation per accrescere in maniera considerevole il tasso tecnico della rosa. Tuttavia ci sarebbe una sola via per fronteggiare i nerazzurri, forti della Champions League: alzare l’offerta a 40 milioni di euro. Perché Suning Commerce Group non va oltre i 30 e inserisce cambi che pesano per almeno 20 milioni.

E’ tutto ancora aperto, nonostante il tempo guadagnato dai ‘cugini’. La sortita milanista – puntualizza il quotidiano – non va enfatizzata ma neanche sottovalutata. L’Ad interista Giuseppe Marotta e Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, si rincontreranno a breve, anche perché sullo sfondo si staglia una minaccia per l’intera Milano: il Paris Saint Germain. L’ex milanista Leonardo infatti – svela la GdS – non ha mollato la presa col club sardo e ha avvisato il presidente che appena tornerà formalmente nei ranghi del PSG, presenterà un’offerta adeguata per il talento classe 1997. Boban e Maldini, intanto, hanno deciso di puntare tanto sul centrocampo: è soprattutto in quella zona del campo che serviranno leader, uomini di personalità e qualità. Anche a costo di uno sforzo in più.

 

 

Redazione MilanLive.it