News Milan, Giampaolo ha dato il suo benestare: Hakan Calhanoglu rimarrà anche la prossima stagione

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

La stagione da poco conclusa in rossonero, per Hakan Calhanoglu, è stata tra tanti alti e bassi. Troppi, soprattutto ad inizio stagione, che hanno condizionato il parere dei media e dei tifosi stessi.

Gennaro Gattuso lo ha sempre difeso, trovando attenuanti relative a problemi personali con la moglie, poi risolti. La seconda parte di campionato è stata poco più positiva della prima, ma resta il magro bottino di soli 2 gol segnati in campionato. Probabilmente con un suo rendimento maggiormente costante, adesso i rossoneri starebbero festeggiando la qualificazione in Champions League. Ma con i se e con i ma, si sa, non si va da nessuna parte.

Calhanoglu con il Milan ha un contratto fino al giugno 2021 e la prossima stagione pare giocherà ancora per i rossoneri. Questo è quanto emerge da indiscrezioni di calciomercato.com e anche dalle dichiarazioni del nazionale turco stesso. La settimana scorsa Calhanoglu aveva dichiarato: “La prossima stagione giocherò ancora a Milano con la maglia del Milan. So dell’interesse di qualche club, ma sono felice qui e del mio lavoro qui. Spero di restare a lungo al Milan, però è una decisione che spetta al club”.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI

Milan, Giampaolo ha scelto: Calhanoglu resta!

Data per molto probabile la sua permanenza in rossonero, è chiaro che da lui dal prossimo agosto in poi ci si aspetti il salto di qualità. E per farlo si affiderà anche e soprattutto a Marco Giampaolo, maestro di Gattuso e di molti allenatori che hanno frequentato i corsi a Coverciano. Pare che proprio il tecnico di Bellinzona, pronto a firmare per il Milan, abbia dato il benestare per la permanenza di Calhanoglu.

Per il fantasista turco è facile prevedere un futuro da centrocampista, non più da esterno nel 4-3-3. Già con Gattuso ha ricoperto il ruolo, seppur non con continuità, di interno sinistro in un centrocampo a tre. Con Giampaolo dovrebbe fare proprio quel ruolo, ma probabilmente in un 4-3-1-2, con compiti molti simili a quelli di Praet nell’ultima stagione alla Sampdoria.

Giampaolo saprà certamente come far rendere al meglio i propri calciatori. Le alternative di ruolo per Calhanoglu sono comunque molte con il 4-3-1-2, grazie anche alla sua duttilità. Può essere adattato da trequartista, ruolo comunque destinato a Paquetà, oppure addirittura da centrocampista davanti la difesa, una sorta di regista alla Pirlo. A prescindere dai ruoli, a meno di offerte clamorose o risvolti ad oggi non prevedibili, Calhanoglu vestirà anche la prossima stagione la maglia del Milan.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore