Calciomercato Milan: il presidente della Roma, James Pallotta, annuncia cessioni molto probabili per i giallorossi

Kostas Manolas Patrick Cutrone
Kostas Manolas vs. Patrick Cutrone (©Getty Images)

Il Milan farà un grande calciomercato nel corso di questa estate. L’arrivo di Boban, ufficializzato oggi, e quelli del d.s. Frederic Massara e di mister Marco Giampaolo (verranno annunciati a giorni), non lasciano spazi a dubbi.

Il club rossonero deve risollevarsi definitivamente, dopo gli anni di sofferenza nel passaggio da Silvio Berlusconi a Yonghong Li. Per farlo, al di là dei dirigenti, serviranno calciatori all’altezza della prestigiosa maglia che indossano. Come se non bastasse, i rossoneri sono praticamente obbligati a rinforzare la rosa. Non solo perché i risultati non sono stati soddisfacenti la scorsa stagione, ma anche perché numericamente la squadra ha gravi mancanze.

Milan-Manolas via libera?

Il presidente della Roma, James Pallotta, oggi ha rilasciato importanti dichiarazioni riportate dal club giallorosso. In particolare ecco quanto riferito in merito al calciomercato: “Molti di noi stanno lavorando giorno e notte per aggiustare le cose sbagliate e stiamo sempre cercando di migliorare aree che riteniamo già buone. Inevitabilmente alcuni se ne andranno e ne arriveranno dei nuovi. Se qualcuno non è dedito alla causa al cento per cento o se c’è qualcun altro che non vuole far parte di ciò che stiamo cercando di costruire, allora andrà via. Dopo la scorsa stagione, non possiamo permetterci di avere qualcuno che non si senta impegnato per la nostra causa”.

Cessioni dunque inevitabili in casa Roma, e chissà se uno dei partenti sarà Kostas Manolas. Il difensore già due estati fa aveva lasciato i giallorossi per lo Zenit San Pietroburgo, salvo poi fare retromarcia dopo pochi giorni. Adesso il Milan ha messo gli occhi su di lui, anche perché è molto apprezzato dal futuro d.s. rossonero Massara. Questa apertura di Pallotta potrebbe essere la chiave giusta.

Via libera per il Milan nell’acquisto di Manolas? C’è una clausola di 36 milioni di euro (33 destinati alla Roma e 3 a lui stesso) da pagare, ma si può anche imbastire una trattativa. In via Aldo Rossi c’è assoluta necessità di rinforzare il reparto, ad oggi, al netto del lungo infortunio a Caldara, sono soltanto Musacchio e Romagnoli i centrali a disposizione. Il difensore greco è un giocatore di assoluto valore e sarebbe il profilo ideale per far fare il salto di qualità al reparto milanista.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it