News Milan: ‘Timone d’Oro’ per Giampaolo, che ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

In attesa dell’ufficialità, Marco Giampaolo è stato premiato con il ‘Timone d’Oro’ dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio di Arezzo. Nell’occasione ha rilasciato alcune dichiarazioni, senza però parlare della nuova esperienza al Milan.

Qualche giorno fa ha chiuso la sua avventura alla Sampdoria durata tre anni: “Sono stati tre anni intensi, formativi, dove ho avuto la possibilità di lavorare nella costruzione di una idea, un pensiero calcistico. La società mi ha messo nelle condizioni ideali di allenare e ho avuto la fortuna di allenatore giocatori importanti, che anche oggi sono nei migliori club di Italia ed Europa. Quindi è stato formativo, il tutto in un ambiente dove si può lavorare davvero bene“, le dichiarazioni riportate dai colleghi di ‘Tuttomercatoweb’.

Sul ritorno in Italia di Maurizio Sarri, un grande amico e soprattutto un suo estimatore: “Maurizio è uno dei migliori insegnanti di calcio a livello europeo, è uno studioso, è uno che ricerca, si è fatto da solo. Ha dedicato la sua vita al calcio, alla ricerca delle innovazioni, c’è grande stima da parte mia e si è meritato tutto quello ha conquistato. Lui e Conte tornano dopo esperienza importanti all’estero, parliamo di due allenatori che lo hanno dimostrato in maniera tangibile“.

Sulla salute del calcio italiano: “Il campionato italiano negli ultimi anni è diventato più difficile, è cambiata la mentalità con cui gli allenatori vanno a giocarsi le partite, anche le piccole hanno assunto la mentalità giusta. Poi la differenza la fanno sempre i calciatori di alto livello, ma alcune volte le idee possono ridurre il gap“.

 

Redazione MilanLive.it