Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il suo addio al Milan, ormai ufficiale e sicuro, è stato condito da parole al veleno riguardanti il suo scarso utilizzo negli ultimi due anni.

Riccardo Montolivo chiude così la carriera rossonera da separato in casa, al termine di una stagione nella quale per volontà altrui non ha praticamente mai giocato, venendo utilizzato solo in qualche amichevole o partitella di metà stagione. L’ex capitano andrà a scadenza contrattuale il prossimo 30 giugno e potrà trovarsi una squadra che sia consona alle sue esigenze.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Montolivo tentato dal Monza di Berlusconi

Nella giornata di ieri, proprio a proposito dell’addio di Montolivo, si era parlato di un contatto possibile con il Galatasaray. Il noto club turco si sarebbe interessato al centrocampista classe ’85 per un ingaggio a costo zero che darebbe a quel punto maturità, esperienza e geometrie al proprio centrocampo.

Una news però decisamente smentita da fonti vicine a Montolivo, che per il momento avrebbe deciso di restare in Italia, ma non sarebbero comunque pervenute offerte dall’estero per il numero 18. Inoltre Montolivo non appare convinto di giocare in Turchia, visto il caso dell’ex rossonero Alessio Cerci che milita nell’Ankaraguçu e non percepisce stipendio da diversi mesi.

Secondo Gazzetta.it spunterebbe però la tentazione Monza: il club guidato da Silvio Berlusconi e Adriano Galliani sarebbe pronto ad offrire una maglia da titolare a Montolivo, questione neanche così paradossale vista la stima che i due ex manager del Milan provano nei confronti del calciatore, tanto da averlo promosso capitano nel 2013. Inoltre questa soluzione permetterebbe a Montolivo di restare nella sua abitazione di Milano assieme alla compagna Cristina Del Pin e i due figli nati dalla relazione. Una cosa è certa: la sua avventura milanista è ormai chiusa definitivamente.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it