Michel Platini
Michel Platini (©Getty Images)

Secondo quanto riportato da ‘Mediapart‘, Micheal Platini, ex presidente dell’UEFA, sarebbe stato preso in custodia dalla Polizia giudiziaria a Nanterre martedì 18 giugno per un sospetto caso di corruzione.

Sono in corso le indagini sull’assegnazione del Mondiale del 2022 al Qatar e l’Ufficio anticorruzione ha disposto lo stato di fermo per la leggenda della Juventus, accusato quindi di “presunti atti di corruzione attiva e passiva di dipendenti non pubblici“. Il francese è sospeso da “qualsiasi attività connessa al calcio” per “violazione del Codice Etico”. La notizia sta facendo il giro del web in pochissimo tempo e ha fatto ovviamente molto scalpore.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it