sensi calciomercato milan
Stefano Sensi (©Getty Images)

Calciomercato Milan: Sassuolo non convinto dall’offerta rossonera, l’Inter tenta il sorpasso.

Stefano Sensi rischia di diventare la telenovela di questo calciomercato del Milan. Prima era vicinissimo, adesso rischia di saltare tutto. Il Sassuolo non sarebbe convinto dell’offerta rossonera.

Stando alle indiscrezioni provenienti da via Aldo Rossi, la società milanista sarebbe in netto vantaggio per il giocatore grazie ai colloqui già avviati da diversi mesi. Ma non c’è ancora stato l’affondo decisivo e il motivo è chiaro. Secondo quanto riportato da Luca Marchetti a ‘Sky Sport’, Giovanni Carnevali e Giorgio Squinzi, amministratore delegato e presidente degli emiliani, non sarebbero convinti dell’offerta del Milan. I rossoneri avrebbero proposto un prestito biennale (con conseguente rinnovo di Sensi, ad ora in scadenza a giugno 2020) con obbligo di riscatto a 15 milioni. Una formula che non “scalda” appunto il Sassuolo.

Ecco che entra in scena l’Inter. Già ieri vi abbiamo raccontato dell’inserimento dei nerazzurri per il giocatore. Mossa di disturbo (per “vendicare” Nicolò Barella) o interesse reale? A quanto pare, la seconda. Oggi c’è stato un contatto fra Piero Ausilio e Carnevali: il Biscione ha da poco ufficializzato il riscatto di Matteo Politano, ma le parti hanno parlato anche di Sensi. A proposito di Politano: l’Inter potrebbe proporre al Sassuolo un’operazione simile a quella per l’esterno. In caso di accelerata nelle prossime ore, con la cessione di Borja Valero, i nerazzurri potrebbero sorpassare il Milan nella corsa al centrocampista.

 

Redazione MilanLive.it