Fantagazzetta.com cambia look! Ecco le informazioni per gli appassionati di Fantacalcio

Fantagazzetta.com cambia nome e diventa Fantacalcio.it

Gli appassionati possono stare tranquilli. Cambia il dominio ma tutto resta invariato. Da oggi sono su Fantacalcio.it.

Una bella notizia per i patiti del Fanatcalcio che avranno un sito rinnovato nei contenuti e nella grafica. I colleghi proseguono con entusiasmo e dedizione, così come possiamo garantire hanno sempre fatto su Fantagazzetta.com con i quali c’è stato il piacere di collaborare e lo sarà anche su Fantacalcio.it .

I motivi della chiusura e del cambiamento.

Non è nostro compito entrare in dinamiche o altro. Per questo motivo riportiamo qui di seguito il comunicato ufficiale dei colleghi di Fantagazzetta.com che spiegano così quanto accaduto in questi anni.

DI SEGUITO IL COMUNICATO STAMPA.

I fantallenatori italiani tornano a casa: Fantagazzetta diventa Fantacalcio.it

Grande novità per i milioni di fantallenatori italiani ma anche i semplici appassionati del fantasy game sul calcio: Fantagazzetta.com diventa Fantacalcio.it, e le Leghe Fantagazzetta diventano Leghe Fantacalcio, riportando quindi i fantallenatori nella loro casa naturale.

A dare la notizia è Nino Ragosta, fondatore del progetto partito esattamente venti anni fa e capace di diventare un punto di riferimento per milioni di fantallenatori: “È arrivato il momento di chiudere una grande storia e iniziare a scriverne un’altra più importante”, dice il creatore della startup che ha rivoluzionato il sistema del gioco del Fantacalcio in Italia, contribuendo alla sua diffusione capillare e rendendolo un’esperienza di gioco completa.

Già da tempo la società Quadronica Srl, proprietaria del brand Fantagazzetta, aveva acquisito il marchio Fantacalcio e il relativo dominio da Gedi – Gruppo Editoriale S.p.A. con un’idea ben precisa, ovvero “riportare il gioco più popolare d’Italia nella sua casa“, spiega Ragosta, che poi aggiunge: “Sapevamo che ciò avrebbe significato abbandonare il nome Fantagazzetta, una cosa non da poco per l’affetto che ci lega a questa identità, ma era altrettanto chiaro che non avrebbe avuto senso portare avanti due binari paralleli aventi la medesima destinazione”.

Il momento del passaggio è dunque arrivato e quindi sin da subito i fantallenatori italiani potranno e dovranno far riferimento al sito e alle app di Fantacalcio (news) e Leghe Fantacalcio (piattaforma di gioco), senza andare a modificare alcunché, nel merito, né nella forma né nel contenuto: “La fusione dei brand non poteva però tralasciare un pezzo gigante della nostra storia, e se la nuova brand identity non poteva che avere il nome Fantacalcio, la brand image porterà in dote anzitutto i contenuti, ma anche l’anima e l’immortale spirito di Fantagazzetta, ricalcandone tutta la sua forza”, dice Ragosta.

A cambiare dunque è solo il dominio, ma non la sostanza: l’attività tipica resta immutata e anzi si arricchirà negli anni a venire di “nuovi ed entusiasmanti progetti a cui sin da ora stiamo lavorando“, come anticipano da Quadronica. E nulla cambia anche per gli utenti, che dovranno solo abituarsi a digitare il nuovo nome del sito sul browser, mentre tutte le app del gruppo, sia quelle del sito editoriale che della piattaforma leghe, si aggiorneranno in automatico; gli utenti registrati non dovranno fare nulla e potranno utilizzare il servizio come sempre.

Al compimento dei venti anni Fantagazzetta compie un passo decisivo e taglia un traguardo storico, diventando definitivamente la Fantacalcio.it “Il Fantacalcio siamo noi, lo siamo da tempo, ed è arrivato il momento di metterlo in chiaro”, conclude Ragosta.

In bocca al lupo ai colleghi per la nuova FantaAvventura!  Fantacalcio.it