Inzaghi al Benevento

Ricomincia subito la carriera da allenatore di Filippo Inzaghi, che si era bruscamente interrotta lo scorso anno con l’esonero dalla panchina del Bologna dopo un girone d’andata disastroso.

L’ex implacabile centravanti del Milan da oggi è ufficialmente il nuovo allenatore del Benevento, squadra campana di Serie B che punterà sicuramente alla promozione nella massima serie durante la prossima stagione sportiva. Inzaghi prenderà il posto di Christian Bucchi, ormai ex tecnico delle ‘Streghe’ che ha già firmato qualche giorno fa per guidare l’Empoli.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Per l’ex milanista in arrivo un contratto annuale, fino al 30 giugno 2020, con possibilità di rinnovo automatico per un’altra stagione. Inzaghi ha già dimostrato di essere un ottimo trascinatore in panchina nelle serie inferiori, visto l’exploit a Venezia di due stagioni fa. Meno brillanti invece le esperienze di Super Pippo in Serie A: nel 2014-2015 proprio alla guida del Milan è stato protagonista di un campionato molto deludente conclusosi al decimo posto in classifica mentre lo scorso anno la sua avventura a Bologna è durata soltanto 21 gare con all’attivo la pochezza di due successi, otto pareggi e ben undici sconfitte.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Filippo Inzaghi è il nostro nuovo allenatore ⚡️!! @pippoinzaghi #WELCOMEPIPPO

Un post condiviso da Benevento Calcio (@beneventocalcioofficial) in data:

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it