Home Calciomercato Milan Dalla Spagna: Sarri chiama Reina alla Juventus, no del portiere

Dalla Spagna: Sarri chiama Reina alla Juventus, no del portiere

Pepe Reina
Pepe Reina (©Getty Images)

Calciomercato Milan: Sarri vorrebbe Reina con sé alla Juventus, ma il portiere non vuole lasciare i rossoneri.

L’arrivo di Maurizio Sarri alla Juventus inciderà molto anche sul calciomercato. Il tecnico toscano farà le sue richieste, oltre alle operazioni già avviate dalla società Ha già fatto il nome di Elseid Hysaj del Napoli, così come quello di Pepe Reina.

Come scrive AS.com, in vista di una possibile uscita di Mattia Perin, che spinge per andare a giocare da titolare altrove, il nuovo allenatore avrebbe fatto il nome del portiere del Milan. I due hanno uno splendido rapporto, maturato durante gli anni al Napoli. Tra l’altro il milanista è perfetto per lo stile di gioco di Sarri, che punta molto anche sul portiere con qualità tecniche. E Reina è un centrocampista mancato. C’è un problema: Wojciech Szczesny. Il portiere polacco continuerà ad essere il titolare e lo spagnolo non vuole andare in un’altra squadra per fare ancora la riserva.

Calciomercato Milan, Reina vuole rimanere

Ecco perché, scrive il quotidiano spagnolo, Reina ha tutta l’intenzione di rimanere al Milan, dove tra l’altro può avere l’opportunità di giocare titolare. Il futuro di Gianluigi Donnarumma è in bilico: oggi Frederic Massara avrebbe visto Mino Raiola a pranzo, ma non ci sono sviluppi. Sappiamo però che la società di via Aldo Rossi, qualora arriverà un’offerta importante, farà le proprie valutazioni. E così Reina avrebbe la possibilità di diventare il titolare con Alessandro Plizzari pronto a subentrare da secondo. L’ex Napoli, arrivato a parametro zero un anno fa, ha altri due anni di contratto col Milan (scadenza a giugno 2021) e guadagna davvero tanto per una riserva (3,5 milioni). Ai rossoneri, quindi, non dispiacerebbe una sua uscita, ma chiaramente dipende dalla situazione Donnarumma. In ogni caso, Reina ha già detto no alla Juventus perché non vuole fare il secondo altrove e preferisce rimanere in rossonero.

MILAN, RIFLESSIONI SU RODRIGUEZ: QUATTRO POSSIBILI DESTINAZIONI

 

Redazione MilanLive.it