Lione, Aulas: “Fekir? Stiamo trattando, il prezzo è sceso”

Calciomercato Milan, il presidente del Lione parla della cessione di Fekir: il fantasista francese piace anche al club rossonero.

Nabil Fekir
Nabil Fekir (©Getty Images)

Nei giorni scorsi dalla Francia è emersa un’indiscrezione inerente l’interesse del Milan per Nabil Fekir. La stella del Lione ha un contratto in scadenza a giugno 2020 e dunque è destinato a partire.

Il fantasista classe 1993 non ha intenzione di rinnovare, si sente pronto per mettersi alla prova in una nuova squadra. Un anno fa c’era soprattutto il Liverpool sulle sue tracce, ma nonostante la ricca offerta dei Reds il Lione si oppose alla cessione. Adesso il club francese non può più trattenere il giocatore, deve venderlo per evitare di perderlo a parametro zero nell’estate 2020.

Calciomercato Milan, futuro Fekir: parla il presidente del Lione

Jean Michel Aulas, presidente del Lione, è stato interpellato sul futuro di Fekir da RMC Sport. Queste le sue parole sull’argomento: «Siamo orgogliosi di avere qui con un campione del mondo. Ma adesso ha solo un anno di contratto. Valutazione da 60 milioni l’anno scorso? Ora non può avere lo stesso prezzo. Trattative? Parliamo, senza entrare nello specifico. Stiamo parlando con persone che non hanno fretta di chiudere perché vogliono negoziare bene. Ma non abbiamo bisogno di soldi e se non troviamo l’offerta giusta possiamo tenerlo».

Il numero 1 del club francese conferma che sono in corso delle trattative, però non in stato avanzato. C’è la disponibilità a cedere Fekir ad una cifra sicuramente inferiore ai 60 milioni di euro richiesti un anno fa. In questi giorni si parlava di un prezzo sui 35-40 milioni. Sportmediaset aveva ipotizzato uno scambio con Jesus Suso del Milan, ma non sono emerse conferme in tal senso. Sicuramente un talento come il 26enne francese farebbe comodo a Marco Giampaolo, che potrebbe impiegarlo sia da trequartista che da seconda punta nel suo 4-3-1-2.

Calciomercato Milan, sondaggio per Cuellar del Flamengo

 

Redazione MilanLive.it