Dani Ceballos
Dani Ceballos (©Getty Images)

Calciomercato Milan: la trattativa per Ceballos è entrata nel vivo, il nodo è la formula di acquisto.

Nell’incontro di due settimane fa a Madrid fra Milan e Real si sono poste le basi per Theo Hernandez, prossimo a vestire la maglia rossonera. La dirigenze hanno parlato anche di Dani Ceballos, l’uomo giusto per il centrocampo rossonero.

Ieri Sportmediaset ha parlato di una trattativa già indirizzata con possibilità di chiusura in tempi brevi. Chiaramente la situazione è tutt’altro che già definita. La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto e ha tracciato un quadro più simile alla realtà. Una cosa è certa: Ceballos piace molto ai rossoneri, dai dirigenti all’allenatore, perché con Marco Giampaolo può ricoprire tutte le zone del centrocampo. Ha qualità, ha talento. Ieri sera ha vinto l’Europeo Under 21 con la Spagna, una vetrina importante per rilanciare la sua carriera dopo due anni oscuri al Real Madrid.

Calciomercato Milan, rilancio Real Madrid per Ceballos?

Alla vigilia del torneo, il giocatore è stato chiaro: “Voglio giocare con più continuità“. Il club di via Aldo Rossi gli garantisce il posto da titolare assicurato e anche un ruolo da protagonista assoluto. Stando alla Gazzetta, la trattativa è entrata nel vivo. Nel budget a disposizione del Milan è previsto un acquisto da 40-45 milioni, ma Paolo Maldini e Zvonimir Boban non vogliono subito scoprire le carte. Ecco perché si punta alla solita formula del prestito con diritto di riscatto. I rossoneri si farebbero carico dello stipendio da 4 milioni, ma grazie al nuovo Decreto Crescita peserà meno in bilancio. Il Real Madrid però chiede delle garanzie, ed è per questo che potrebbe chiedere un obbligo di riscatto e non un prestito. Ieri si è parlato del possibile inserimento della recompra e in effetti non è una strada da escludere.

I contatti fra Milan e Real continueranno nei prossimi giorni. Intanto Ceballos ha completamente rilanciato la sua carriera con le prestazioni in Italia all’Europeo appena concluso. E questo è un ostacolo per i rossoneri: perché il suo valore aumenta e perché anche altre squadre pensano a lui. Infatti Tottenham e Arsenal hanno già mostrato un certo interesse per il centrocampista spagnolo. Gli Spurs lo avrebbero individuato come perfetto erede di Christian Eriksen (che potrebbe andare proprio al Real), mentre i Gunners, dopo aver blindato Lucas Torreira, vogliono fare un colpo importante.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it