Il Milan è in trattativa con la Fiorentina per Veretout. C’è accordo col giocatore, non con la Fiorentina. Difficile inserire contropartite tecniche nell’affare.

Jordan Veretout
Jordan Veretout (©Getty Images)

Jordan Veretout continua ad essere un obiettivo del Milan per il centrocampo, ma la trattativa ancora non si chiude. Ieri c’è stato un incontro a Milano tra le due dirigenze, però senza trovare l’accordo.

Secondo quanto spiegato da Sportmediaset, Paolo Maldini e Frederic Massara nel summit hanno proposto alla Fiorentina l’inserimento di una contropartita tecnica per abbassare il conguaglio economico. I nomi emersi sono quelli di Lucas Biglia, Fabio Borini e Diego Laxalt. Il club viola sta facendo delle valutazioni, ma gli ingaggi elevati di questi giocatori frenano l’impostazione dell’operazione sulla base preferita dal Milan.

Milan, nuova offerta alla Fiorentina per Veretout?

Uno scambio alla pari con Patrick Cutrone potrebbe favorire la buona riuscita dell’affare, ma sembra che la Fiorentina voglia puntare su Leonardo Pavoletti del Cagliari e che il Diavolo non sia convinto di offrire il proprio giovane bomber, che attende di capire che spazio potrebbe avere con Marco Giampaolo. Il giornalista Claudio Raimondi spiega che nelle prossime ore potrebbero offrire 20 milioni di euro cash per Veretout.

L’accordo tra il Milan e l’agente del giocatore è stato trovato: quadriennale da 2,5 milioni netti a stagione. Anche Roma e Napoli non mollano la presa. Il club giallorosso ha messo sul piatto 2,7 milioni netti più bonus legati alla qualificazione in Champions League. I soldi destinati all’operazione inerente Nicolò Barella, che dovrebbe andare all’Inter, possono essere utilizzati per Veretout. Oggi il direttore sportivo Petrachi incontrerà la Fiorentina.

Nuovo San Siro: Inter e Milan presentano il master plan

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it