Milan, sfuma Torreira: tutto su Veretout. Biglia in uscita

Sfumato Lucas Torreira, il Milan punta su Jordan Veretout. In uscita c’è Lucas Biglia: non rientra nel progetto. Il punto della situazione.

Jordan Veretout
Jordan Veretout (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Dentro Jordan Veretout, fuori Lucas Torreira. E’ questo lo scenario attuale per quanto riguarda la mediana del Milan, alla ricerca di un altro rinforzo dopo l’ingaggio di Rade Krunic.

Come infatti riferisce Tuttosport oggi in edicola, l’incontro avvenuto tra il club rossonero e la Fiorentina per il 26enne francese, conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, che è di fatto sfumato il primo obiettivo di Marco Giampaolo per il centrocampo rossonero.

Milan, la Fiorentina apre per Biglia

La pista per l’uruguaiano è infatti complicata, se non quasi impossibile. L’Arsenal non ha intenzione di cederlo e il giocatore, seppur favorevole si al rientro in Italia che nel ritrovare il tecnico che l’ha lanciato nella Sampdoria, non è disposto a esporsi in prima persona. E quando ha capito che i Gunners avrebbero fatto muro totale, ha ripiegato all’occorrenza.

Così via al blitz per Veretout in uscita dalla Viola, ma servirà ancora tempo considerando la richiesta di 25 milioni. La dirigenza milanista, infatti, non è intenzionata a spendere tale cifra e nell’incontro avvenuto sono state proposte varie contropartite. Una in particolare: Lucas Biglia.

Tuttavia non basterà. Pur essendo un pupillo di Vincenzo Montella, che non a caso, due anni fa, fece di tutto per portarlo in rossonero, molto probabilmente non sarà decisivo per la questione. La Fiorentina – rivela Ts – non ha chiuso al possibile trasferimento, ma preferisce che le due trattativa procedano semmai parallelamente.

Solo più avanti, e a prescindere da come finirà la vicenda, quindi se ne potrà parlare. Intanto il fatto che il Milan cerchi un regista, e che inserisca Biglia in trattative, dimostra che il 33enne argentino non rientra più nei piani del Diavolo: da una parte c’è Giampaolo gradisce altri profili, dall’altra incombe l’ingaggio da 3.5 milioni che, seppur solo per un’ultima stagione, si fa sentire eccome sul bilancio di Elliott.

Theo Hernandez, annuncio e poi vacanze: la data del rientro

 

Redazione MilanLive.it