Zlatan Ibrahimovic viaggia verso i 38 anni, ma non smette di segnare. Non lo fa più in Europa, ma negli Stati Uniti. Con la maglia dei Los Angeles Galaxy sogna di vincere il titolo nella Major League Soccer, dopo i campionati già vinti tra Olanda, Italia e Francia.

Nell’ultima partita di MLS la squadra californiana ha sconfitto 2-1 i Toronto FC grazie alla doppietta del bomber svedese. 13 gol in 15 presenze per lui, autentica stella e trascinatore del gruppo guidato da Guillermo Barros Schelotto. Nel match disputato al Dignity Health Sports Park si è verificato un fatto curioso riguardante proprio Ibrahimovic.

Infatti, sulla maglia numero 10 di Zlatan c’era scritto il suo cognome in maniera sbagliata. Infatti, si leggeva “Irbahimovic“. Un errore di stampa che raramente vediamo ed è stato facilmente notato in Los Angeles Galaxy-Toronto FC. Le immagini hanno fatto il giro del web, come spesso capita in queste situazioni particolari.

irbahimovic
(foto DAZN)

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it