Adnkronos – Qatar-Milan, interesse concreto: discussione iniziata

Elliott tratta la cessione del Milan con il fondo sovrano del Qatar? L’agenzia Adnkronos oggi conferme le indiscrezioni fornite già ieri e aggiunge dettagli.

Casa Milan
Casa Milan (foto Instagram)

Arrivano ulteriori conferme, dopo le indiscrezioni circolate ieri, riguardanti l’interesse concreto del fondo sovrano del Qatar per l’acquisto del Milan.

Nonostante le smentite filtrate, continuano a circolare rumors inerenti una presunta discussione che sarebbe in corso per trattare un nuovo cambio di proprietà del club. Da ricordare che da meno di un anno è il fondo d’investimento americano Elliott Management Corporation, fondato da Paul Singer, a detenere il 99,93% delle quote azionarie del Milan.

News Milan, Elliott tratta col Qatar la cessione del club?

L’agenzia di stampa Adnkronos, che già ieri aveva rivelato il retroscena, oggi dà nuove conferme spiegando che la discussione è iniziata e che i rappresentanti qatarioti sono arrivati a Milano a inizio settimana per i primi contatti diretti con la controparte. Il possibile luogo degli incontri viene indicato nell’Hotel Excelsior Gallia, struttura alberghiera comprata dal fondo Qatar Investment Authority nel 2015. Nel capoluogo lombardo e in generale in Italia in questi anni sono stati effettuati diversi investimenti e altri ne verranno fatti.

Adnkronos aggiunge che la trattativa per l’acquisizione del Milan è guidata da una persona di altissimo livello. Non si tratta di Nasser Al-Khelaifi, presidente di Qatar Sports Investment del PSG. Bensì di un personaggio ancora più vicino all’emiro Al-Thani. Questo sarebbe un segnale molto concreto delle serie intenzioni dello sceicco del Qatar di mettere le mani sul club rossonero. Nel mirino era stata messa anche la Roma, ma sembra che sia tutto sfumato.

Al momento dal Milan e da Elliott Management Corporation non sono giunte conferme o smentite tramite comunicati ufficiali. Solamente l’agenzia Adnkronos sta scrivendo di questa trattativa col fondo sovrano del Qatar, senza che altre fonti stiano confermando. Bisognerà attendere i prossimi giorni e le prossime settimane per capire se vi sia qualcosa di concreto.

Da non scordare che il club rossonero è alla ricerca di partnership commerciali e qualche sponsorizzazione qatariota farebbe comodo. Sul tavolo delle discussioni possono effettivamente finire anche le quote azionarie del Milan. Inizialmente potrebbe essere ceduto un pacchetto di minoranza, stabilendo poi che nel giro di alcuni anni Elliott cederà la maggioranza. Ma per adesso si tratta solamente di ipotesi basate sui rumors circolati in questi giorni.

Brescia, tutto fatto per il rinnovo di Tonali

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it