Dalla Polonia: Milan, contatti per il difensore centrale Bielik

In Polonia rivelano l’interesse del Milan per il difensore centrale Bielik di proprietà dell’Arsenal. I contatti risalgono a prima dell’Europeo Under 21 in Italia.

Krystian Bielik
Krystian Bielik (©Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un difensore centrale per arricchire un reparto un po’ limitato numericamente adesso. Infatti, con l’addio di Cristian Zapata e l’infortunio di Mattia Caldara ci sono solamente Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio arruolabili.

Per il raduno è stato convocato anche Matteo Gabbia, reduce da una buona stagione in prestito alla Lucchese e da un positivo Mondiale Under 20. Mister Marco Giampaolo lo valuterà, per capire se possa rimanere aggregato alla squadra oppure se sarà meglio optare per un nuovo trasferimento a titolo temporaneo. In ogni caso, almeno un centrale difensivo dovrà arrivare a Milanello.

Milan, difensore centrale cercasi: spunta Bielik dell’Arsenal

In queste settimane si è parlato soprattutto di Dejan Lovren, difensore di esperienza che può lasciare il Liverpool. Non si tratta di un’operazione facile, dato che i Reds valutano il cartellino del croato non meno di 20 milioni di euro. Inoltre, l’ingaggio del giocatore è abbastanza elevato. La società può valutare altri profili.

Dalla Polonia è emerso un nome nuovo: quello di Krystian Bielik, 21enne di proprietà dell’Arsenal. Sono i colleghi di Przegląd Sportowy a rivelare che il Milan si è interessato a questo giovane difensore centrale. I contatti sono stati avviati prima della partita tra l’Italia e la nazionale polacca nel recente Europeo Under 21. In quell’occasione lui giocò a centrocampo e segnò la rete decisiva. La dirigenza rossonera ha parlato con Cezary Kucharski, agente del ragazzo, presentando anche un’offerta. I colloqui sono stati poi sospesi dai cambiamenti societari avvenuti al Milan.

Bielik è affascinato dall’ipotesi di vestire la maglia rossonera, anche se il suo desiderio sarebbe quello di approdare in una squadra che gli conceda spazio. Nella scorsa stagione ha giocato in prestito al Charlton nella Championship (Serie B inglese). Difficile una sua permanenza all’Arsenal, dove Unai Emery ha altre idee per la difesa.

Tuttavia, i Gunners non intendono svendere il talento polacco. L’idea sarebbe quella di allungargli il contratto in scadenza a giugno 2021 per cederlo nuovamente in prestito. Hanno già comunicato ciò all’agente del calciatore. Ovviamente se dovesse giungere un’offerta ritenuta congrua, si aprirebbe anche la strada della cessione a titolo definitivo.

L’opzione Milan a noi sembra difficile, considerando che a Giampaolo servirebbe un profilo di maggiore esperienza. Il nome di Lovren non è casuale. Non è escluso che possa arrivare pure un altro centrale, più giovane, in caso di partenza di Gabbia. Il club sta facendo le proprie valutazioni, pronto ad accelerare anche in base alle cessioni che riuscirà a fare in altri ruoli.

 

Redazione MilanLive.it