Ecco perché il talento brasiliano Everton del Gremio non giocherà nel Milan la prossima stagione nonostante fosse stato ad un passo dall’acquisto

Everton Soares
Everton Soares (©Getty Images)

Fino a qualche mese fa le strategie di mercato del Milan erano gestite e prodotte quasi interamente da Leonardo, ex direttore dell’area tecnica oggi al lavoro per il PSG.

Sua l’idea a gennaio di spendere 35 milioni di euro per Lucas Paquetà, con un investimento imponente ma allo stesso tempo ben riuscito, visto che con la manovra a lungo termine di Leonardo il Milan è riuscito comunque ad aggiudicarsi uno dei migliori talenti brasiliani in circolazione anticipando la concorrenza di almeno un paio di big europee.

Sky – Milan, proposto il centrocampista Rodolfo Pizarro

Calciomercato Milan, ecco perché è saltato l’affare Everton

Leonardo aveva nel frattempo gettato le basi anche per un altro grande colpo dal Brasile, bloccando l’attaccante esterno Everton. Il classe ’96 del Gremio si è fatto notare nella recente Copa America vinta proprio dai verdeoro, segnando alcuni gol importanti e non facendo rimpiangere l’infortunato Neymar.

Ma ben prima che la competizione sudamericana rendesse visibilità ad Everton, il Milan aveva messo gli occhi su questa ala offensiva di altissima qualità. Everton era un promesso sposo rossonero, ma come spiega Calciomercato.com tra l’addio improvviso di Leonardo e la mancata qualificazione Champions League della squadra di Gattuso la trattativa è sfumata.

In realtà c’era la possibilità, per la nuova dirigenza guidata dal duo Maldini-Boban, di riprendere in pugno l’affare ed i dialoghi con il Gremio. Ma servono ora 40 milioni di euro per arrivare al cartellino di Everton, troppo per le sensibili casse di via Aldo Rossi, mentre Leonardo avrebbe potuto spendere almeno una decina di milioni in meno per acquistarlo mesi fa.

Oggi appare troppo complicato dunque tornare sul 21enne brasiliano, che per ruolo e caratteristiche forse neanche interessa più di tanto in vista del progetto tecnico di Marco Giampaolo.

Addio Ital-Milan, ora la squadra è più internazionale

Keivan Karimi – redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it