Home Milan News Milan verso l’ICC 2019, ma la rosa è dimezzata

Milan verso l’ICC 2019, ma la rosa è dimezzata

Il Milan partirà a breve per gli Stati Uniti dove giocherà alcune amichevoli importanti, ma lo farà senza diversi calciatori titolari

milanello
Milan in allenamento (foto acmilan.com)

Grande attesa e curiosità per il Milan della stagione 2019-2020, con la squadra che sta lavorando da giorni sotto la guida del neo allenatore Marco Giampaolo.

Un appuntamento rilevante e interessante sarà quello relativo all’International Champions Cup 2019, il torneo estivo che si disputerà negli Stati Uniti tra top club europei. Il Milan ‘salperà’ per gli USA nella giornata di sabato prossimo, con volo prenotato alle ore 14 dalla Malpensa. La tournée americana prevede le sfide a Bayern Monaco e Benfica prima del ritorno in Europa per l’amichevole a Cardiff con il Manchester United.

Come scrive il Corriere dello Sport però Giampaolo sembra costretto ad affrontare l’ICC con una rosa dimezzata, senza diversi calciatori importanti. Non saranno disponibili gli infortunati Caldara e Bonaventura, mentre il neo acquisto Krunic, anche lui in fase di recupero fisico, è ancora in dubbio.

Fuori dalla rosa dei convocati per gli USA sicuramente i ‘vacanzieri’ Paquetà, Kessie e Bennacer, reduci dagli impegni recenti con le Nazionali. Presenti invece tantissimi esuberi, ovvero calciatori che dovrebbero fare le valige prima della fine dell’estate, da Laxalt a Strinic fino a Borini.

A livello di volti nuovi dunque il Milan rischia di presentarsi alle sfide amichevoli americane con solo tre elementi inconsueti: il rientrante André Silva, il francese Theo Hernandez e forse il connazionale Jordan Veretout, sempre che in settimana il Milan riesca a chiudere positivamente la trattativa con la Fiorentina.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it