Milan, Marco Giampaolo e le necessità di mercato. Il tecnico ha bisogno di rinforzare ben tre ruoli con la sessione estiva. 

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (foto acmilan.com)

Milan, ecco le prime tre spine da affrontare per Marco Giampaolo. Come sottolinea Tuttosport oggi in edicola, il tecnico è già alle prese con un tris di problemi non da poco: manca un difensore centrale, un regista e, considerando assenti e infortunati, anche una mezzala.

Milan, allarme in difesa: la situazione

Per quanto riguarda il reparto arretrato, il tecnico al momento può contare solo su due uomini: il capitano Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio. Mattia Caldara continua a lavorare a parte in vista del rientra in autunno, mentre per ora c’è il giovane Matteo Gabbia a ricoprire il vuoto lasciato da Cristian Zapata. Ma se la coppa titolare dovesse accusare un raffreddore negli Stati Uniti, il tecnico sarebbe subito costretto a inventarsi qualcosa dati gli uomini contati.

Così la triade Maldini-Boban-Massara – rivela il quotidiano – è già da giorni alla ricerca di un centrale difensivo. E dopo aver sondato e mollato Joachin Andersen e Gianluca Mancini e aver trattato invano Ozan Kabak, la società continua a lavorare su Dejan Lovren, German Pezzella e Matija Nastasic. E quest’ultimo – evidenzia Ts – è forse il più avvicinabile da tutti, poiché in uscita dallo Schalke 04 e arrivabile in prestito o magari con uno scambio con Ricardo Rodriguez.

Milan, la situazione a centrocampo

A centrocampo, invece, serve un regista e una mezzala. In attesa di Lucas Paquetá e Frank Kessie attualmente in vacanza, Giacomo Bonaventura è ancora ai box e il neo acquisto Rude Krunic anche si è fermato per alcuni fastidi muscolari. Tolti i giovani, restano i soli Hakan Calhanoglu e Lucas Biglia. E quest’ultimo, unico regista effettivo, è anche sul mercato.

Ismael Bennacer è a un passo dal Diavolo, ma una volta preso, arriverà soltanto ad agosto. Più semplice, Roma permettendo, sarebbe invece il discorso riguardante Jordan Veretout, convocabile per la torunée degli Stati Uniti. E considerando la possibile partenza di Kessie, in fondo ci sarebbe spazio anche per un altro acquisto ulteriore in mediana da parte di Elliott Management Corporation.

 

 

Redazione MilanLive.it