La Juventus è stata sconfitta 3-2 dal Tottenham all’esordio in International Champions Cup. Decisivo un gol nel finale di Harry Kane da centrocampo. In gol anche Higuain e Ronaldo.

Harry Kane
Harry Kane (©Getty Images)

Terza sfida e terza sconfitta per le italiane in International Champions Cup. Dopo quelle di Inter (1-0 contro il Manchester United) e Fiorentina (3-0 contro l’Arsenal), perde anche la Juventus: battuta 3-2 dal Tottenham a Singapore.

In vantaggio gli Spurs con Erik Lamela, dopo una bella parata di Buffon ma con respinta corta. Primo tempo dominato dagli inglesi. Ripresa che parte sulla falsariga della prima, con il Tottenham che non beneficia di un rigore solare per fallo in area di De Sciglio su Lucas: grandi protese dei giocatori in campo, del pubblico sugli spalti e di Pochettino, soprattutto visto che si trattava di un’amichevole.

Poco dopo uno-due della Juventus che ribalta la partita con un bel gol di Gonzalo Higuain su bell’azione dei bianconeri, e sorpasso momentaneo di Cristiano Ronaldo in tap-in. L’uscita del portoghese, coincide con il pareggio del Tottenham firmato da Lucas Moura.

Quando la partita sembrava ormai destinata a chiudersi in pareggio, e giocarsi tutto ai calci di rigore, ci pensa Rabiot a regalare un pallone a centrocampo a Harry Kane che non ci pensa un secondo e calcia da centrocampo beffando Szczesny appena fuori dai pali.